Finest S.p.a. - Il tuo business partner nel mondo » News da Finest

Home page > Press room > News da Finest


FINEST: RINNOVATA LA PARTNERSHIP CON INOXVENETA SP.ZOO, CONTROLLATA POLACCA DEL GRUPPO INOXVENETA DI VITTORIO VENETO

12/01/2016

Finest S.p.A., società finanziaria per l’internazionalizzazione delle aziende del Triveneto, ha recentemente deliberato un aumento di capitale nella Società polacca INOXVENETA SP.ZOO, appartenente al Gruppo Inoxveneta di Vittorio Veneto.

Esempio di tecnologia e know-how italiano riconosciuto nel mondo, Inoxveneta opera nel settore della trasformazione dell’acciaio inossidabile ed è l’unica in Italia e tra le poche in Europa in grado di utilizzare la tecnologia della idroformatura (formatura a mezzo di acqua ad altissime pressioni) per la modellazione della lamiera di acciaio inox.

Per ottenere un posizionamento di mercato di alta eccellenza tecnologica e competitività, la Società ha sempre destinato importanti risorse al settore dell’innovazione e, recentemente, ha messo in funzione due nuove grandi presse nel sito produttivo di Vittorio Veneto e una terza pressa per idroformatura di 5000 tonnellate nel sito di Strzelin, Polonia. Quest’ultimo investimento ha visto la partecipazione al capitale sociale di Finest S.p.A., nell’ottica di favorire l’internazionalizzazione dell’azienda veneta e la penetrazione del suo prodotto nei mercati di sbocco.

"La Polonia è per noi un Paese strategico da oltre 10 anni – commenta Alfonso Kratter, Amministratore Delegato di Inoxveneta – non solo per il suo importante mercato interno, ma anche per l’accesso ai mercati confinanti, in primis quello tedesco. Una realtà produttiva all’avanguardia come quella di Strzelin ci consente di essere al centro delle dinamiche europee del settore dell’automotive, che da anni ha trovato una sua specializzazione proprio in quest’area della UE, consentendo all’intero Gruppo di competere a livello internazionale per tecnologia e qualità, principalmente per i sistemi Euro 6 degli impianti di scarico".

"Inoxveneta è un caso esemplare di internazionalizzazione intesa come crescita di valore – chiarisce il Presidente di Finest Mauro del Savio. L’impianto polacco si compone di una pressa di grande forza e di una centralina per generare alta pressione dell’acqua fino a 3600 bar: si tratta di capacità tecniche rese possibili grazie al know-how specialistico maturato dalla casa madre di Vittorio Veneto, la cui applicazione nel sito polacco consentirà l’incremento di quote di mercato con conseguenti ricadute positive per l’intero Gruppo. E’ questo il genere di operazioni internazionali che Finest sostiene e partecipa, ponendosi sempre l’obbiettivo primario di crescita e sviluppo delle imprese del Nord-Est italiano nel Mondo", conclude il Presidente Del Savio.

Con l’intervento partecipativo di Finest e l’ulteriore incremento di capitale disposto a dicembre 2015, Inoxveneta SP.ZOO sta completando il proprio programma di investimenti nel sito polacco, con l’acquisto di ulteriori macchinari ad alta tecnologia e il finanziamento del circolante. Grazie all’esperienza più che ventennale di Finest in Polonia, con 37 operazioni e oltre 17 milioni di euro impegnati dal 1993 ad oggi, Inoxveneta ha potuto trovare nella finanziaria un partner affidabile e pronto a partecipare col proprio capitale all’iniziativa imprenditoriale di internazionalizzazione.


Download


Archivio news

Eventi & Meeting

Vai all'archivio »

© 2016 Società Finanziaria di Promozione della Cooperazione Economica con i paesi dell'est Europeo – Finest S.p.A.
Via dei Molini, 4 - Pordenone – Cap. Soc. € 137.176.770,15 i.v. – Reg. delle Imprese di PN e C.F. - P.IVA 01234190930 – R.E.A. n. 52124
Società Soggetta all'attività di direzione e coordinamento da parte di "Friulia S.p.A. – Finanziaria Regionale Friuli Venezia Giulia" con sede in Trieste