Finest S.p.a. - Il tuo business partner nel mondo » News dal Mondo

Home page > Press room > News dal Mondo


RUSSIA: NUOVO PROGETTO DI LEGGE RELATIVO AI CONTI BANCARI DEI SOGGETTI STRANIERI IN RUSSIA

16/06/2016

Newsletter Legale 2016/01, a cura di: Pavia e Ansaldo e Confindustria Russia.

In occasione della seduta plenaria del 13 maggio scorso, la Duma di Stato Russa ha approvato all'unanimità e in prima lettura il progetto di legge federale "Sulla modifica dell'articolo 17 del Codice sugli Alloggi della Federazione Russa" (stabilendo il divieto di utilizzo degli alloggi a titolo di hotel e altre tipologie alloggiative temporanee, cosi come altri tipi di servizi di ospitalita’, conosciuta anche come "Legge sulle restrizioni per gli ostelli".

Secondo i promotori del progetto di legge, la presenza di ostelli e mini-alberghi viola i diritti condominiali di coloro che abitano negli alloggi ad essi adiacenti, causando danni materiali direttamente alle abitazioni riconosciute patrimonio culturale. Secondo la nota integrativa allegata al progetto, un alloggio condominiale puo’ essere utilizzato come albergo esclusivamente se l’alloggio sottostante sia destinato a uso non residenziale.

A tal proposito, va rilevato che tale progetto di legge, seppur abbia molte possibilita’ di essere convertito in legge proprio con questa formulazione, è in contraddizione con le regole GOST in tema di "Servizi di ospitalita’. Requisiti generali per gli Ostelli", in vigore dal gennaio 2016, che prevede la possibilita’ che un ostello possa trovarsi all’interno di uno stabile residenziale.

L’Autorita’ Fiscale Federale Russa "FNS" ha elaborato un progetto di legge sullo scambio automatico delle informazioni secondo il quale le istituzioni finanziarie ivi incluse banche, società di gestione, compagnie di assicurazione, istituti depositari e intermediari finanziari dovranno annualmente comunicare alla FNS le informazioni relative ai conti dei propri clienti stranieri mentre quest’ultima, previa determinazione della residenza fiscale, sarà responsabile per la successiva comunicazione di dette informazioni alle autorità estere competenti.

Questo disegno di legge e’ un analogo del molto discusso Foreign Account Tax Compliance Act (FATCA) emanato il 18 marzo 2010 dal governo USA allo scopo di contrastare, con la collaborazione degli intermediari finanziari esteri, l'evasione fiscale da parte di soggetti statunitensi che operano all'estero.

L'attuazione du una simile normativa trova fondamento legale nell’adesione della Federazione Russa al sistema dello scambio automatico delle informazioni finanziarie che e’ stato sancito la scorsa settimana e la cui entrata in vigore è prevista nel 2018; per quel tempo la Federazione Russa dovrà comunicare i dati relativi al 2017.

Ai sensi del progetto di legge, il consenso del cliente è facoltativo anche se, in caso di espresso rifiuto del cliente di concedere il consenso alla divulgazione dei propri dati, l’istituto finanziario ha la facolta’ di rescindere unilateralmente il contratto in questione. Nei confronti delle istituzioni finanziarie, invece, il rifiuto di trasmettere le informazioni oppure la violazione dei termini stabiliti per la comunicazione, comporterà una sanzione pari a un importo compreso tra 300.000 e 500.000 rubli.

300.000 e 500.000 rubli.

Tuttavia, resta ancora da chiarire il modo in cui potrà essere definito il concetto di residenza fiscale dei cittadini stranieri e delle persone giuridiche, dal momento che ogni Paese stabilisce a livello locale i criteri per l’attribuzione. In questa fase il progetto e’ stato trasmesso al Ministero delle Finanze.


Archivio news

Eventi & Meeting

Vai all'archivio »

© 2016 Società Finanziaria di Promozione della Cooperazione Economica con i paesi dell'est Europeo – Finest S.p.A.
Via dei Molini, 4 - Pordenone – Cap. Soc. € 137.176.770,15 i.v. – Reg. delle Imprese di PN e C.F. - P.IVA 01234190930 – R.E.A. n. 52124
Società Soggetta all'attività di direzione e coordinamento da parte di "Friulia S.p.A. – Finanziaria Regionale Friuli Venezia Giulia" con sede in Trieste